Prenota qui e ora la tua vacanza
Arrivo 14-08-2018
Partenza 21-08-2018
Ospiti Adulti: 2 Bambini: 0

L'ambiente marino di Pantelleria

Entro i primi 10 metri di profondità i fondali di Pantelleria sono scoscesi con pareti ripide che nei fronti basaltici diventano falesie verticali. Più al largo la pendenza si attenua fino ai -40m e il substrato roccioso scompare sotto una coltre di sabbie e lapilli disseminata  di massi e spuntoni lavici. Le superfici rocciose alla luce ospitano una fascia continua di alghe brune fotofile modulata nella zonazione tipica dei cistoseireti. Di particolare rilevanza è Cystoseira sedoides, raro endemismo marino quasi puntiforme e pertanto degno di protezione. La Posidonia oceanica occupa i fondi mobili con estese praterie che arrivano fino all'isobata dei 50mm tutti in buono stato di conservazione. Grotte ed anfratti si aprono in gran numero lungo il perimetro dell'isola. Le pareti in ombra presso la superficie sono tappezzate dai polpi floreali dell'Astroides calycularis, mentre nei recessi più interni il mosaico sinuoso delle colonie di spugne mostra una diversità ineguagliata.

fonte: "Il relitto tardo-antico di Scauri a Pantelleria" (Regione Siciliana)

Catalogo

Scarica o sfoglia on-line il nostro catalogo

Meteo

Previsioni meteo di Pantelleria in tempo reale
Soleggiato 14 agosto 2018 23.7 °C
Vedi altre previsioni