Prenota qui e ora la tua vacanza
Arrivo 23-06-2018
Partenza 30-06-2018
Ospiti Adulti: 2 Bambini: 0

L'aeroporto di Pantelleria

Pantelleria isola dai tanti nomi: Jrnm, Cossyra, Qawsra, Bent-el.Rhia. Ogni nome datole dai numerosi popoli che l’hanno conosciuta, spesso abitata, offre a chiunque la conosce una natura che grida forte la sua presenza. E chiunque la osserva con occhio attento avverte i contrasti presenti nel suo territorio. Da un lato la montagna e poi le Kuddie,i muretti a secco che creano un sistema di terrazzamenti capaci di frenare l’acqua che scende a valle, il Lago, un superbo lago che occupa il cratere di un vulcano spento nel quale si specchiava la dea Venere e ancora le sue terme e i soffioni, segno di un vulcano sempre attivo. E che dire del mare che la circonda ? Ora azzurro, poi blu intenso, in alcuni tratti verde smeraldo e poi di un celeste chiaro senza alcun confine col cielo! Un mare solcato da velieri e da navi, confine e insieme frontiera, difficile spesso da raggiungere. Ma c’è a Pantelleria un aeroporto? Questa domanda viene spesso posta da quanti ancora non la conoscono! Risposta: certo che si’! Un aeroporto che risale al tempo del fascismo quando la presenza di 12.000,00 soldati ha dato vita ad opere di fortificazione nell’isola volute da Mussolini negli anni 30. Pantelleria allora era la portaerei del mediterraneo e quando il duce giunse nell’isola nel 38 inaugurò il suo primo volo nell’aeroporto da lui fatto costruire a scopi militari proprio li’ davanti l’Africa e per la difesa contro francesi ed inglesi. L’architetto Pier Luigi Nervi fu l’artefice di un progetto che vide la costruzione di un hangar maestoso. Fu scavato un tunnel nelle Kuddie di lava in località Margana. Le volte in cemento armato occupano un cielo fortificato, una profondità di circa 340 mt. E 26 mt.di altezza che potevano contenere o trovare riparo 80 aerei da combattimento. E' ancora qui il maestoso hangar: ha resistito ai bombardamenti dell’estate del 43 e l'aeroporto viene usato a scopi civili. In estate numerosi voli charter collegano l'isola al nord-italia da Fine Maggio a metà novembre, d’inverno voli giornalieri la collegano a Trapani e Palermo. Quando il mare eccessivamente infuriato alza alte onde che rovinose si infrangono sulla diga che fa da riparo al porto dell’isola e questa rimane isolata per settimane intere, l’unica certezza è l’aeroporto e gli aerei che in esso atterrano!

Catalogo

Scarica o sfoglia on-line il nostro catalogo

Meteo

Previsioni meteo di Pantelleria in tempo reale
Soleggiato 23 giugno 2018 20.2 °C
Vedi altre previsioni