Prenota qui e ora la tua vacanza
Arrivo 20-06-2024
Partenza 27-06-2024
Ospiti Adulti: 2 Bambini: 0

La singolarità di un'isola: Pantelleria!

Parlare di Pantelleria è riduttivo se si pensa ad essa solo per il mare dal momento che ne è circondata nei suoi 52 Km, di perimetro. Un mare sicuramente cristallino con le sue calette e le discese ben curate che invita in ogni stagione ad un bagno rigenerante. La sua storia però richiama più alla terra e alla pietra, perché fondamentalmente Pantelleria è un’isola di terra dove i suoi abitanti nei millenni di storia, hanno saputo instaurare con essa una simbiosi di intenti, dando vita a migliaia di kilometri di muretti a secco che recintano appezzamenti di terra. E’ qui che incontrastati dominano la pianta della vite ad alberello di uva Zibibbo e il Cappero, oltre a tante, infinite erbe aromatiche e alberi da frutto che rendono il paesaggio davvero singolare e costituiscono l’orgoglio isolano per tutte quelle pratiche agricole che affascinano e rendono grazie ad uomini capaci di una agricoltura eroica. E’ un’emozione rara scoprire i tesori nascosti di un’isola che si svela pian piano a chi in essa si perde nei meandri dei suoi sentieri e gusta i sapori prelibati dei suoi piatti, creati dalla maestria di donne che hanno sempre saputo con ingredienti semplici, creare ricette da gusto inconfondibile.

E che dire delle degustazioni enologiche nelle numerose cantine che sorgono nelle contrade isolane e dove ancora il sapere del contadino affascina con le sue narrazioni, legate ad una vita passata, ma che ritorna col fascino della memoria. Itinerari tematici consentiranno, grazie a guide locali, di esperire stili di vita a contatto con la natura in ogni stagione ed in particolare a partire da maggio a ottobre quando sarà possibile conoscere una coltivazione peculiare dell’isola: il Cappero.

Vivere Pantelleria ha pensato ad una esperienza tematica che coniuga la raccolta del cappero in una terra dove emerge nella sua essenza la vita dell’agricoltore che al mattino raggiunge il suo campo e dopo la raccolta,si riposa nel suo dammuso, tipica costruzione rurale con tetto a volta e muri spessi. L’esperienza continua in una azienda dove avviene la maturazione e la selezione del cappero e poi ancora nel laboratorio della stessa azienda dove avviene la trasformazione del cappero e di tutti i suoi derivati. L’impegno etico sociale dell’Azienda culmina con la visita al Museo del Cappero,nato proprio dal volere riportare alla memoria il mondo agricolo isolano e consentire ai suoi visitatori di degustare quando dal cappero è possibile trarre. Un percorso sensoriale e di gusto, consentirà di conoscere nei dettagli il mondo “Cappero”, di cui oggi tanto si parla per l’uso indiscusso che di esso viene fatto in cucina.

Catalogo

Scarica o sfoglia on-line il nostro catalogo

Meteo

Previsioni meteo di Pantelleria in tempo reale
Poco Nuvoloso 20 giugno 2024 26.7 °C
Vedi altre previsioni